Questo sito richiede di avere JavaScript abilitato.

Gel lubrificanti, ecco le novità per la sfera intima (e non solo)

Se Pornhub è pronta a entrare nel mercato dei gel lubrificanti, dopo aver lanciato la sua linea di sex toys, in Rete c’è anche chi scopre ulteriori possibili applicazioni di questi prodotti, che si rivelano utili non solo a migliorare la sfera intima e la vita di coppia.

Quasi mezzo milione di visualizzazioni in meno di un mese soltanto su Youtube: non parliamo di un video musicale, ma di uno speciale spot che racconta le caratteristiche di uno specifico prodotto appena lanciato sul mercato. Al centro della scena, infatti, c’è un maxi scivolo d’acqua di 16 metri d’altezza e ben 45 di lunghezza, interamente lubrificato con oltre 400 litri dei gel a marchio PornHub. È infatti questa la ultima novità lanciata dal noto sito “a luci rosse”, che ha deciso di proseguire l’attività nel mercato dei sex toys.

Nuovo ingresso tra i gel. A inizio anno, infatti, l’azienda statunitense aveva avviato le vendite di TwerkingButt, un sex toy interattivo che ha avuto un discreto successo di vendite; ora è arrivato il momento di un altro ambito intimo, forse ancora più importante e spesso trascurato, come il comparto dei gel lubrificanti. Un settore che già al momento vede attive numerose aziende e marchi, come è possibile vedere sulla pagina dedicata sul portale http://www.sexlovershop.com/, tra i punti di riferimento in Italia grazie a serietà ed affidabilità, e che a breve dunque si amplierà anche con le soluzioni proposte dal portale hard più famoso del mondo.

Una gamma di prodotti. L’operazione è stata presentata all’Erofame 2016 di Hannover, in Germania, e come ha spiegato il vice presidente della piattaforma di contenuti a luci rosse, Corey Price, “il lancio della nostra linea di lubrificanti è un passaggio importante ma allo stesso tempo naturale per noi”. PornHub, infatti, “ruota interamente intorno all’esperienza del consumatore. Con il lancio della linea di lubrificanti, miglioriamo l’esperienza attraverso il prodotto, portando la ‘Pornhub experience‘ direttamente dal web alle case dei consumatori. Abbiamo la soluzione per tutti coloro che sono stanchi di utilizzare creme di tutti i tipi al posto dei lubrificanti”. La nuova linea prevede numerose varianti del gel lubrificante, con nomi particolarmente pratici in lingua inglese, come Pornrub, Luvrub, Hotrub e Premiumrub, ed è stata realizzata da PornHub in collaborazione con XR Brands, società statunitense specializzata nella realizzazione di prodotti sessuali per adulti.

Applicazioni innovative. Sempre dal web arriva un’altra curiosità riguardo a questo settore molto intimo, che però sposta l’attenzione (e l’attività) verso altre zone del corpo. La nota beauty blogger Huda Kattan ha infatti deciso di impiegare in maniera più originale un noto gel lubrificante che allevia la secchezza e migliora i rapporti intimi, mostrando in un video gli effetti di questa “intuizione”. La guru di bellezza, infatti, ha deciso non di testare la validità del prodotto secondo l’uso per cui è pensato (anche perché avrebbe invaso la sfera “hot”), ma di provarlo come primer per il viso, ovvero come fissante del trucco, che serve a bilanciare l’oleosità e ad esaltare il makeup.

Esperimento originale (ma da non ripetere). Nel suo video, la regina dei beauty tips ha provato tre prodotti che simili per le proprietà, ovvero due lubrificanti per le zone intime e un lassativo, che si sono rivelati addirittura superiori ai normali primer! Tra gli ingredienti principali dei gel lubrificanti, infatti, ci sono la glicerina e altri prodotti che sono presenti anche nel tradizionale fissante per il trucco, e in particolare il dimeticone, ovvero un polimero a base di silicone che viene usato anche per il condizionamento e la protezione della pelle. Inoltre, i lubrificanti aiutano anche nella capacità di controllo dei problemi di oleosità, che funziona anche se si cambia zona del corpo di applicazione. L’esperimento di Huda Kattan ha funzionato bene, perché il suo trucco ha retto alla prova, ma forse è meglio continuare a utilizzare i gel lubrificanti solo in camera da letto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *